Stefania Girelli “Dopo 18 anni da tecnico ho deciso di cambiare la mia vita e ripartire con qualcosa di nuovo. Da qualche anno cerco di migliorare il mio stile di vita per renderlo sostenibile e rispettare l’ambiente.
Ho scoperto tardivamente di avere un’anima manuale e ho cominciato a modificare mobili e oggetti per dare una nuova vita.
Trasformo mobili trovati nei mercatini, cercando la soluzione giusta per l’idea che mi si forma nella mente. Inoltre riciclo materiali per dare loro una nuova funzionalità e metto tutti i progetti sul mio blog.
Non ho comunque dimenticato la mia parte tecnica e seguo alcuni progetti web legati alla sostenibilità e all’equo-solidale.”

Parola di Stefania Girelli che incontriamo oggi con il suo blog Recreathing.

Ciao Stefania,

manca poco alla prossima Girl Geek Dinners Marche che si terrà al ristorante Terrae di Fano. Questo sarà il nostro quinto evento, dove avremo il piacere di ascoltare un tuo speech.

D: Conoscevi il format Girl Geek Dinners (d’ora in poi GGD) o hai già partecipato ad eventi di questo genere?

R: Sì, ho fatto parte del team di Girl Geek Dinners Nordest fino a inizio 2012 e ho partecipato a varie cene in giro per l’Italia.

D: Quando ti abbiamo contattata per proporti uno speech sul tema Geek&Green, che cosa ti ha incuriosito?

R: Fare uno speech sulla mia esperienza mi mancava, finora sono stata solo ospite o dall’altra parte della barricata :) E visto che l’argomento mi sta molto a cuore ne parlo molto volentieri.

D: Ogni speech avrà una durata complessiva di 15 minuti. Senza svelarci troppo, ci vuoi anticipare qualcosa sul tuo intervento?

R: Fino a poco più di due anni fa più che geek ero una nerd, facevo il programmatore. Vi racconterò come ho cambiato vita e cosa faccio con recreathing.

D: Gli uomini potranno partecipare, ma solo su invito di una geek ed in numero inferiore rispetto alle donne. Questo perchè uno dei nostri obiettivi è favorire il networking tra ragazze appassionate di High Tech e Nuovi Media, aziende e territorio. Che cosa ne pensi di questo meccanismo?

R: Ho sempre apprezzato il sistema GGD perché fa uscire allo scoperto le ragazze. Se fosse a ingresso libero sicuramente non ci sarebbe la possibilità di un contatto così diretto tra le geek. Io per prima ho avuto l’esperienza di arrivare a GGD senza conoscere nessuna e uscirne con moltissimi contatti femminili.

D: Consiglieresti questo evento ad alcune tue amiche?

R: Certo! Credo che partecipare a una GGD sia sempre una mossa vincente!

Grazie per il tempo che ci hai dedicato. Ci vediamo alla GGD :-)

A pochi giorni dal quinto appuntamento targato GGDMarche, vi presentiamo Daniela Mililli, una delle nostre ospiti per la serata Geek&Green.


daniela_mililliCiao! Mi chiamo Daniela.

Sono product manager di Carpooling.it, mi occupo di digital e social marketing, PR, coordinamento e organizzazione ufficio stampa, data analysis e reporting, nonché acquisizione partner.

Dopo una laurea in comunicazione internazionale con specialistica in marketing e comunicazione, ho iniziato a lavorare nel campo del web 2.0 nel 2008 per aziende italiane e tedesche.


Ciao Daniela,
fra pochi giorni apriremo le iscrizioni online per la prossima Girl Geek Dinners Marche che si terrà al ristorante Terrae di Marotta di Fano. Questo sarà il nostro quinto evento, dove avremo il piacere di ascoltare un tuo speech.

D: Conoscevi il format Girl Geek Dinners (d’ora in poi GGD) o hai già partecipato ad eventi di questo genere?
R: Ho sentito parlare per la prima volta del GGD nel 2010 e quale appassionata di high tech e nuovi media mi sono subito incuriosita e ripromessa di partecipare ad un evento. Finora purtroppo non ne avevo avuto l’occasione. Grazie per questa possibilità!

D: Quando ti abbiamo contattata per proporti uno speech sul tema Geek&Green, che cosa ti ha incuriosito?
R: Mi ha incuriosito molto il tema. Lavoro per carpooling.it da più di due anni e credo con fervore che la tecnologia possa davvero aiutarci a vivere in modo sostenibile. Sono contenta di poter avere modo di parlare di questo tema con tutte voi!

D: Ogni speech avrà una durata complessiva di 15 minuti. Senza svelarci troppo, ci vuoi anticipare qualcosa sul tuo intervento?
R: Parlerò del carpooling web 2.0 e di come la formula dell’auto di gruppo possa migliorare la qualità della nostra vita, e soprattutto quella di noi donne pendolari.

D: Gli uomini potranno partecipare, ma solo su invito di una geek ed in numero inferiore rispetto alle donne. Questo perchè uno dei nostri obiettivi è favorire il networking tra ragazze appassionate di High Tech e Nuovi Media, aziende e territorio. Che cosa ne pensi di questo meccanismo?
R: Penso che sia fantastico. È ora di restituire voce a tutte quelle donne che lavorano nel campo dell’IT e del web 2.0, che in Italia sono spesso considerati di mero appannaggio maschile. Occorre abbattere questi pregiudizi e costruire insieme il futuro del nostro paese.


D: Consiglieresti questo evento ad alcune tue amiche?

R: Ovviamente, l’ho già segnalato a tutte le mie conoscenti, colleghe ed ex colleghe appassionate di nuove tecnologie ed informatica.


Grazie per il tempo che ci hai dedicato.
Un saluto da
Anna, Laura, Silvia, Sara, Erica e Serena

Vi presentiamo… Gianna Ferretti

Scritto da Laura il 31 maggio 2010

gianna_ferrettiPochi giorni fa abbiamo aperto le iscrizioni, oggi vi presentiamo una delle relatraci che abbiamo scelto per la #ggdsushi del 4 giugno: Gianna Ferretti.

Gianna è docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia e della Scuola di Specializzazione in Scienze dell’Alimentazione dell’Università Politecnica delle Marche. Dal 2005 ha un blog, dove tratta temi di attualità nutrizionale.

Trashfood è ormai un crocevia di informazioni che arrivano dalla rete, dai media tradizionali e dalle attività di ricerca che Gianna svolge sia per motivi accademici che per passione.

Noi la aspettiamo il 4 giugno per scoprire con lei qual’è il ruolo dei food blogger nella catena dell’informazione alimentare. Insieme cercheremo di rispondere a diverse domande che oggi interessano molti imprenditori del settore food&wine:

  • I food blogger che ruolo rivestono  nella catena dell’informazione alimentare?
  • Quali sono gli argomenti più trattati?
  • Gli utenti, che voto danno all’informazione alimentare nel web?

Dopo Gianna Ferretti, Fabiola Ruggiero presenterà curiosità e notizie sul cerimoniale del te in Giappone :)

Volete saperne di più?  Siete curiosi di conoscerla? Allora… stay tuned!

[foto di Giovy]


Ecco la prima chicca… Beatrice Finauro di MySpace introdurrà il tema della serata, il Social Media Marketing.

Beatrice Finauro, coordinatrice Marketing Fox Interactive Media e MySpace Italia e molto legata alla Regione Marche in quanto ci ha vissuto e studiato, siamo state compagne di corso in Comunicazione presso l’Università degli Studi di Macerata, suo malgrado non potrà essere presente fisicamente all’evento per degli impegni di lavoro.. ma questo non ci ha fermate!

Abbiamo programmato un’intervista in un’ottica molto due.zero: come  Beatrice stessa ha anticipato, infatti, sarà un modo “handmade” di parlare di Marketing…

 Le domande verteranno sul tema: Che cosa è il Social Media Marketing? Quali sono i suoi strumenti e potenzialità? Puoi portarci qualche esempio?

 Chi avrà la fortuna di intervenire alla cena avrà così l’occasione di visionare in anteprima l’intervista.. per imparare.. e divertirsi ;-)!

Con il patrocinio di...

  • Patrocinio Provincia PU
  • Patrocinio Comune di Fano

Sponsor

  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
Girl Geek Dinners Marche on Facebook