Archivio per la Categoria ‘Speaker’

Scaricate il programma della #ggdmarche5!

Scritto da Serena il 16 marzo 2012

Siamo alle prese con gli ultimi preparativi per il quinto appuntamento organizzato dalle Girl Geek Dinners Marche.

Mentre attacchiamo il videoproiettore, facciamo qualche prova tecnica e sistemiamo un po’ di sorprese per tutti i partecipanti, date un’occhiata alla scaletta degli interventi in programma!

Per rimanere geek&green fino alla fine ne abbiamo stampato solo una copia (che troverete all’ingresso del locale), ma vi lasciamo qui il pdf da scaricare! ;)

Geek&Green: il programma

Vi aspettiamo!

Stefania Girelli “Dopo 18 anni da tecnico ho deciso di cambiare la mia vita e ripartire con qualcosa di nuovo. Da qualche anno cerco di migliorare il mio stile di vita per renderlo sostenibile e rispettare l’ambiente.
Ho scoperto tardivamente di avere un’anima manuale e ho cominciato a modificare mobili e oggetti per dare una nuova vita.
Trasformo mobili trovati nei mercatini, cercando la soluzione giusta per l’idea che mi si forma nella mente. Inoltre riciclo materiali per dare loro una nuova funzionalità e metto tutti i progetti sul mio blog.
Non ho comunque dimenticato la mia parte tecnica e seguo alcuni progetti web legati alla sostenibilità e all’equo-solidale.”

Parola di Stefania Girelli che incontriamo oggi con il suo blog Recreathing.

Ciao Stefania,

manca poco alla prossima Girl Geek Dinners Marche che si terrà al ristorante Terrae di Fano. Questo sarà il nostro quinto evento, dove avremo il piacere di ascoltare un tuo speech.

D: Conoscevi il format Girl Geek Dinners (d’ora in poi GGD) o hai già partecipato ad eventi di questo genere?

R: Sì, ho fatto parte del team di Girl Geek Dinners Nordest fino a inizio 2012 e ho partecipato a varie cene in giro per l’Italia.

D: Quando ti abbiamo contattata per proporti uno speech sul tema Geek&Green, che cosa ti ha incuriosito?

R: Fare uno speech sulla mia esperienza mi mancava, finora sono stata solo ospite o dall’altra parte della barricata :) E visto che l’argomento mi sta molto a cuore ne parlo molto volentieri.

D: Ogni speech avrà una durata complessiva di 15 minuti. Senza svelarci troppo, ci vuoi anticipare qualcosa sul tuo intervento?

R: Fino a poco più di due anni fa più che geek ero una nerd, facevo il programmatore. Vi racconterò come ho cambiato vita e cosa faccio con recreathing.

D: Gli uomini potranno partecipare, ma solo su invito di una geek ed in numero inferiore rispetto alle donne. Questo perchè uno dei nostri obiettivi è favorire il networking tra ragazze appassionate di High Tech e Nuovi Media, aziende e territorio. Che cosa ne pensi di questo meccanismo?

R: Ho sempre apprezzato il sistema GGD perché fa uscire allo scoperto le ragazze. Se fosse a ingresso libero sicuramente non ci sarebbe la possibilità di un contatto così diretto tra le geek. Io per prima ho avuto l’esperienza di arrivare a GGD senza conoscere nessuna e uscirne con moltissimi contatti femminili.

D: Consiglieresti questo evento ad alcune tue amiche?

R: Certo! Credo che partecipare a una GGD sia sempre una mossa vincente!

Grazie per il tempo che ci hai dedicato. Ci vediamo alla GGD :-)

Nadia è Responsabile marketing e media planning per l’@Admarca.
34 anni è da oramai un decennio nel mondo della comunicazione. Un master in marketing e una laurea in comunicazione, un periodo di studio e di lavoro in Europa e una collaborazione con il master in Cultura dell’Alimentazione dell’Università di Bologna.
Ama viaggiare, e quando non può permettersi troppi chilometri ne approfitta per girare le Marche e raccontarle sul suo blog.

nadia

Pronte per saperne di più?
Iniziamo con la nostra intervista:

GGD: Conoscevi il format Girl Geek Dinners (d’ora in poi GGD) o hai già partecipato ad eventi di questo genere?
N:
Si vi conosco ma questa è la mia prima Girl Geek Dinners

GGD: Quando ti abbiamo contattata per proporti uno speech sul tema Geek&Green, che cosa ti ha incuriosito?
N: Mi è piaciuta l’ìdea di poter parlare di comunicazione ed eco sostenibilità  e che questa idea venisse da ragazze appassionate di tecnologia

GGD: Ogni speech avrà una durata complessiva di 15 minuti. Senza svelarci troppo, ci vuoi anticipare qualcosa sul tuo intervento?
N: Vi racconterò di Admarca Green, il progetto della nostra agenzia di pubblicità, finalizzato a realizzare una comunicazione più sostenibile. Vi parlerò delle carte riciclate, di packaging, di sistemi espositivi e di come il web permetta alle aziende di inquinare di meno.

GGD: Gli uomini potranno partecipare, ma solo su invito di una geek ed in numero inferiore rispetto alle donne. Questo perchè uno dei nostri obiettivi è favorire il networking tra ragazze appassionate di High Tech e Nuovi Media, aziende e territorio. Che cosa ne pensi di questo meccanismo?
N:
Mi piace molto questa idea, e credo poi che le ragazze siano più sensibili ai temi ecologici. Dalla loro unione possono nascere spunti, idee e progetti interessanti.

GGD: Consiglieresti questo evento ad alcune tue amiche?
N: assolutamente si, ho già inviato l’invito alle ragazze che lavorano nell’area marketing dei miei clienti.

Grazie per il tempo che ci hai dedicato non ci resta che aspettare venerdì per conoscerti di persona
Un saluto da
Anna, Laura, Silvia, Sara, Erica e Serena

A pochi giorni dal quinto appuntamento targato GGDMarche, vi presentiamo Daniela Mililli, una delle nostre ospiti per la serata Geek&Green.


daniela_mililliCiao! Mi chiamo Daniela.

Sono product manager di Carpooling.it, mi occupo di digital e social marketing, PR, coordinamento e organizzazione ufficio stampa, data analysis e reporting, nonché acquisizione partner.

Dopo una laurea in comunicazione internazionale con specialistica in marketing e comunicazione, ho iniziato a lavorare nel campo del web 2.0 nel 2008 per aziende italiane e tedesche.


Ciao Daniela,
fra pochi giorni apriremo le iscrizioni online per la prossima Girl Geek Dinners Marche che si terrà al ristorante Terrae di Marotta di Fano. Questo sarà il nostro quinto evento, dove avremo il piacere di ascoltare un tuo speech.

D: Conoscevi il format Girl Geek Dinners (d’ora in poi GGD) o hai già partecipato ad eventi di questo genere?
R: Ho sentito parlare per la prima volta del GGD nel 2010 e quale appassionata di high tech e nuovi media mi sono subito incuriosita e ripromessa di partecipare ad un evento. Finora purtroppo non ne avevo avuto l’occasione. Grazie per questa possibilità!

D: Quando ti abbiamo contattata per proporti uno speech sul tema Geek&Green, che cosa ti ha incuriosito?
R: Mi ha incuriosito molto il tema. Lavoro per carpooling.it da più di due anni e credo con fervore che la tecnologia possa davvero aiutarci a vivere in modo sostenibile. Sono contenta di poter avere modo di parlare di questo tema con tutte voi!

D: Ogni speech avrà una durata complessiva di 15 minuti. Senza svelarci troppo, ci vuoi anticipare qualcosa sul tuo intervento?
R: Parlerò del carpooling web 2.0 e di come la formula dell’auto di gruppo possa migliorare la qualità della nostra vita, e soprattutto quella di noi donne pendolari.

D: Gli uomini potranno partecipare, ma solo su invito di una geek ed in numero inferiore rispetto alle donne. Questo perchè uno dei nostri obiettivi è favorire il networking tra ragazze appassionate di High Tech e Nuovi Media, aziende e territorio. Che cosa ne pensi di questo meccanismo?
R: Penso che sia fantastico. È ora di restituire voce a tutte quelle donne che lavorano nel campo dell’IT e del web 2.0, che in Italia sono spesso considerati di mero appannaggio maschile. Occorre abbattere questi pregiudizi e costruire insieme il futuro del nostro paese.


D: Consiglieresti questo evento ad alcune tue amiche?

R: Ovviamente, l’ho già segnalato a tutte le mie conoscenti, colleghe ed ex colleghe appassionate di nuove tecnologie ed informatica.


Grazie per il tempo che ci hai dedicato.
Un saluto da
Anna, Laura, Silvia, Sara, Erica e Serena

Con il patrocinio di...

  • Patrocinio Provincia PU
  • Patrocinio Comune di Fano

Sponsor

  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
Girl Geek Dinners Marche on Facebook