Digital Championship - Tappa marchigiana ad Ancona

Scritto da Eleonora il 18 giugno 2015

Lo scorso 11 giugno abbiamo aderito con piacere all’invito arrivatoci da Digital Championship per la tappa anconetana del tour itinerante.

Chi sono i Digital Champions?

Il Digital Champion, carica istituita dall’Unione Europea nel 2012, è considerato ambasciatore dell’innovazione e persegue lo scopo di favorire, a livello locale, la digitalizzazione dei cittadini, attraverso progetti concreti e di pubblica utilità.

Al momento ci sono oltre 1.300 Digital Champions, capitanati da Riccardo Luna, disseminati sul territorio nazionale. Come diventarlo? Qui alcune Faq.

Digital Championship è anche un’iniziativa itinerante realizzata da Telecom Italia - #ilfuturoèditutti l’hashtag ufficiale - e dall’Associazione Digital Champions, con l’obiettivo di individuare i migliori progetti sul territorio, nell’ambito della cultura digitale e dell’innovazione sociale, che possano essere utili alla collettività.

Ad Ancona è arrivata alla terza tappa, dopo Torino e Cagliari e i prossimi appuntamenti saranno a Palermo, Padova, Napoli.

In ogni appuntamento il “talento digitale” ha 6 minuti per presentare la propria idea che sarà commentata e poi votata dalla giuria sulla base di criteri riferiti alle potenzialità, finalità e replicabilità del progetto.

I componenti della Giuria della tappa anconetana sono stati:

  • Francesco D’Angelo - Responsabile Mercato Business Centro Italia Telecom Italia (Presidente di Giuria)
  • Marcella Logli - Direttore CSR Telecom Italia e Direttore Generale di Fondazione Telecom Italia
  • Paolo Marasca - Assessore Cultura, Politiche Giovanili e Turismo - Comune di Ancona
  • Enrico Loccioni - Cavaliere del Lavoro, Presidente del Gruppo Loccion

Ma ripercorriamo insieme i progetti presentati!

Tommaso Spagnoli

Talento digitale: Tommaso Spagnoli - Pescara
Titolo del Progetto: “Abruzzo: Social Innovation Hub”
Progetto in breve: creazione di un social involtino hub che riunisce madri, padri, freelance in un coworking con spazi dedicati anche ai bambini allo scopo di coniugare vita professionale e personale.
Voto: 12

Stefano SupinoTalento Digitale: Stefano Supino - Tavullia

Titolo del progetto: medicity.me
Progetto in breve: La cura e la prevenzione a portata di click!
Lo scopo del progetto è mettere il paziente al centro, attraverso un sistema che permetta di beneficiare di servizi per la cura e la salute della persona, offerti dagli operatori della sanità privata, in tempi rapidi e a prezzi accessibili.

I principali servizi offerti sono tre:

  • prenotazione online di visite mediche specialistiche, esami diagnostiche e sedute riabilitative;
  • agenda prevenzione” (fattore di innovazione sul quale puntano particolarmente):un percorso prevenzione personalizzato, redatto sulla base della profilazione fatta dal paziente sulla piattaforma
  • servizio di shop online con prodotti di nuova generazione (integratori, device usati per la gestione di patologie e quantificazione del sé-parametri vitali).

Per il momento è presente il sito, mentre l’app sarà rilasciata tra circa 2 mesi.

Sul tema Marcella Logli ha ricordato il progetto frutto della collaborazione tra Telecom e la Fondazione Veronesi: Well Up.
Qui per qualche informazione in più.
Voto: 17

Alessandro Bogliolo

Talento Digitale: Alessandro Bogliolo - Urbino
Titolo del progetto: SmartRoadSense
Progetto in breve: è un sistema di crowdsensing per il monitoraggio continuo delle condizioni del manto stradale. Attraverso l’app Android, in modo veloce e immediato, il cittadino che si trova a percorrere una strada, può segnalare in real time un dissesto del manto stradale, contribuendo in modo automatico e proattivo al monitoraggio della rete stradale. Le irregolarità vengono trasmesse ad un server che le riconduce alle strade più vicine, le aggrega a quelle ricevute da altri utenti e le mostra su una mappa interattiva pubblicata online. I dati aggregati sono resi disponibili online in modalità aperta per favorirne il riuso.

Il progetto, partito circa 3 anni fa, ha già monitorato 15.000 km di strade, con l’aiuto di tutti.
L’app inoltre diventerà anche un gioco che, attraverso delle logiche di gaming, incentiverà maggiormente la partecipazione del cittadino che potrà “conquistare” le strade segnalate e porteranno il suo nome e godere di benefici che si stanno discutendo con alcuni enti pubblici e non (Blablacar tra quelli citati, ACI…).

Il comune di Pesaro è un esempio di Amministrazione Pubblica che ha già sposato la causa.
Voto: 15

Caterina Moscetti

Talento Digitale: Caterina Moscetti - Sigillo
Titolo del progetto: CoderDojo Outdoor che si è aggiudicato, con il miglior voto, la vittoria della tappa anconetana!
Progetto in breve: è un’esperienza di volontariato educativo che si inserisce nella già presente rete dei CoderDojo

Si tratta di un laboratorio gratuito di programmazione per ragazzi (7-14 anni circa), che si propone di coniugare tecnologia e natura, ed educare alla conoscenza e al rispetto della natura per la progettazione e la realizzazione di artefatti tecnologici di hardware e software.

Un uso della tecnologia in modo creativo ed educativo, il tutto in mezzo alla natura.
Sul tema Marcella Logli ricorda il progetto “EducaTI: protocollo d’intesa siglato con il Miur che promuove soluzioni a supporto della scuola digitale.

Voto: 18

Vincenzo Tiani

Talento Digitale: Vincenzo Tiani - Cesenatico
Titolo del progetto: EducaRete Come insegnare ai ragazzi ad usare internet in modo consapevole? rilasciando una “patente di guida sicura” sulla Rete!
Progetto in breve: EducaRete non è un’impresa e non ha modello di business ma si propone come un test che porti all’ottenimento di una patente per un uso più consapevole dei social network e della rete.
Il vantaggio, oltre alla responsabilizzazione dei ragazzi, sta nell’analisi statistica che se ne può derivare e che potrà fornire un quadro della situazione nelle scuole italiane.

Il team è composto, oltre Vincenzo Tiani, da un Avvocato per la parte legale (Federica Rosato) e uno psicologo per l’approccio comportamentale (Elvis Mazzoni)

Voto: 13

Se volete rivedere il video dell’evento, lo trovate qui #enjoy

Andiamo avanti, c’è un Paese da svegliare. Con dolcezza se possibile, come facevano i nostri genitori, ma con fermezza perché era ora di andare a scuola.

Riccardo Luna – Digital Champion Italiano

Lascia un commento

Con il patrocinio di...

  • Patrocinio Provincia PU
  • Patrocinio Comune di Fano

Sponsor

  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
  • Sponsor
Girl Geek Dinners Marche on Facebook